Bando Digital export 2022 Emilia Romagna

Dal 10 febbraio 2022 sarà possibile presentare le domande per richieste di contributo a fondo perduto fino a 15.000 euro. 

Se la tua realtà ha i requisiti ed è interessata al Bando contattaci: realizzeremo insieme un percorso strutturato di digital export.

Le Camere di commercio dell'Emilia-Romagna e la Regione Emilia-Romagna, attraverso i contributi erogati a valere sul Bando Digital Export 2022, intendono rafforzare la capacità delle imprese emiliano-romagnole di operare sui mercati internazionali, assistendole nell’individuazione di nuove opportunità di business nei mercati già serviti e nella ricerca di nuovi mercati di sbocco e incrementare la consapevolezza e l’utilizzo delle possibili soluzioni offerte dal digitale a sostegno dell’export , contribuendo così ad accrescere la competitività del sistema produttivo regionale.

 

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese

Requisiti

  • con sede legale e/o sede operativa e attiva in Emilia-Romagna
  • con Codice Ateco primario o secondario appartenente alla categoria C (divisioni dalla 10 alla 33)
  • fatturato minimo di 500 mila euro, desunto dall’ultimo bilancio.

 

Spese ammissibili

Progetti di promozione su uno o al massimo due mercati esteri, almeno due dei seguenti ambiti di attività:

  • Temporary Export Manager e Digital Export Manager: sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo in impresa di Temporary Export Manager (TEM) e Digital Export Manager (DEM) in affiancamento al personale aziendale. Il percorso di affiancamento all’impresa da parte di un esperto senior dovrà avere una durata minima di 4 mesi corrispondenti ad almeno 25 giornate intere. Il percorso dovrà essere finalizzato a favorire l’implementazione di una strategia commerciale e l'accrescimento delle capacità manageriali dell'impresa.
  • Certificazioni: percorso finalizzato all’ottenimento o rinnovo delle certificazioni aziendali indispensabili per rispondere alle richieste dei mercati esteri.

 

  • B2B e B2C: realizzazione di incontri in presenza o virtuali a distanza, con operatori dei Paesi esteri target individuati nel progetto in Italia o all’estero.
  • Fiere e convegni: partecipazione a fiere a carattere internazionale o convegni specialistici internazionali con finalità commerciale in modalità virtuale o in presenza in Italia o all’estero.
  • Marketing digitale: posizionamento sui motori di ricerca, vetrine digitali, social media manager, digital advertising, SEO, DEM, SEM.
  • Business online: avvio e sviluppo della gestione di business on line, attraverso l’utilizzo e il corretto posizionamento su piattaforme; realizzazione di landing page in lingua;
  • Sito web aziendale: traduzione in lingua straniera dei contenuti del sito internet dell’impresa, ai fini dello sviluppo di attività di promozione a distanza.
  • Materiale promozionali: potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei cataloghi/brochure/presentazioni aziendali – ad esclusione della stampa dei suddetti materiali.

 

Le spese possono essere sostenute e fatturate dal 01/01/2022 fino al 31/12/2022

L’importo di spesa minima deve esser pari ad almeno 10.000 €

Contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse sino ad un massimo di 15.000 € (a fronte di spese complessive pari a 30 mila euro).

Contattaci per costruire insieme il tuo progetto di digital export e partecipare al Bando:

 

Dott.ssa Anna Montefinese

Tel. 0543 33006

montefinese@commercioestero.net

> Trend & Mercati
Iscriviti alla rivista AE
Ho letto e accettato l'informativa sullaPrivacy
CercaEsegui ricerca

 

Commercioestero Srl| Via Famiglia Bruni, 3 - 47121 Forlì (FC) – Italy

Tel. 0039 0543 33006 | Fax 0039 0543 21999 | 

mail: info@commercioesterosrl.com Pec: commercioesterosrl@pec.it

P.IVA 03307690408